A febbraio raccolti 6,1 milioni di euro coi gratta e vinci online

0
0

I gratta e vinci online raccolgono nel mese di febbraio, circa il 10% in meno rispetto al mese di gennaio, infatti l’incasso totale di questi concorsi a premi istantanei del web si è fermato a 6.152.261 €, a differenza degli oltre 6,9 milioni di euro incassati nel mese precedente; ma non dimentichiamo che il mese di febbraio è formato da 28 giorni, quindi tre giorni in meno che avrebbero permesso un avvicinamento al risultato di gennaio.

In tutto il 2009 la raccolta delle lotterie istantanee online ha raggiunto entrate per 75,9 milioni di euro, mentre nei soli primi due mesi del 2010, la raccolta ha già superato la somma di 13 milioni di euro, che lascia prevedere un’annata ancora più ricca della precedente.

Ed ecco come è suddiviso il mercato dei gratta e vinci online in Italia: dei 6,1 milioni di euro circa raccolti nel mese di febbraio, il 27% appartiene a Lottomatica/Totos?, un buon 21% è stato invece incassato dalla coppia Gioco Digitale/Bwin; l’altra metà del mercato se la spartiscono Microgame, con il 17%, Sisal con il 17%, ed altre società minori tra le quali Giochi24 (5%), Best in Games (3%), Betplus (3%), Eurobet (2%).

Intanto il mercato dei gratta e vinci da ricevitoria, catalizza le attenzioni del Codacons, che a Catania promuove una iniziativa volta a controllare che gli esercenti non vendano tagliandi gratta e vinci a minorenni; ?la vendita dei gratta e vinci è limitata alle persone che abbiano raggiunto la maggior et??, precisa il segretario nazionale Francesco Tanasi, il quale ha già provveduto a mandare a Catania dei ?ragazzi civetta?, che provvederanno a controllare le ricevitorie e segnalare eventuali infrazioni.

A febbraio raccolti 6,1 milioni di euro coi gratta e vinci online, 4.2 out of 5 based on 9 ratings