AAMS disciplina la Carta dei Servizi per i giocatori di gambling online

0
1

? stato pensato ad un ulteriore decreto tecnico che riguarda il gioco online, reso noto alla Commissione Europea: l’Italia prevede l’utilizzo per tutti i giocatori di gambling online di una la “Carta dei Servizi”.

In questo decreto è stato tenuto conto dei requisiti generali per una concessione all’esercizio del gioco a distanza; in breve, l’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato ha cercato di valutare e di disciplinare il fenomeno che sempre più caratterizza il settore del gioco pubblico. Gli obbiettivi che il decreto cerca di porsi sono quelli di assicurare ai giocatori degli ambienti di gioco legali, monitorati, cercando di tutelare il più possibile i minori e fasce sensibili al gioco, senza danneggiare il primario interesse pubblico.

La Carta dei Servizi offre la possibilità di sensibilizzare il giocatore ad una condotta di gioco responsabile e, allo stesso tempo, garantisce diritti e qualità dei servizi; infatti con la Carta dei Servizi, AAMS ha l’occasione di assicurarsi la tutela del giocatore e introduce, un’area dedicata al minore, vietando di accogliere richieste di inizio di un conto di gioco da parte di minori di 18 anni.

Il giocatore dovr? necessariamente autolimitarsi, poichè gli sarà imposta un limite massimo di deposito con conseguente eliminazione dal gioco nel caso in cui dovesse superare la cifra stabilita.

AAMS disciplina la Carta dei Servizi per i giocatori di gambling online, 4.3 out of 5 based on 10 ratings