Iscritivi al casino feed

Le news - Dal Mondo dell'Azzardo online

Vinti a poker online 6 milioni in 5 anni, ma non paga le tasse

Giocare a poker online può rendere anche molti soldi; è infatti una vera e propria professione per molti giocatori particolarmente abili, visto che si tratta di un gioco nel quale non è sufficiente fare affidamento sul fattore fortuna, ma è indispensabile mettere a frutto la propria esperienza, usando le giuste strategie, e facendo le scelte più vantaggiose in ogni occasione.

Il poker online è legale in Italia, e dal 18 luglio è possibile anche giocare in modalità cash game, ma esistono tuttora delle poker room virtuali straniere che non hanno ottenuto la regolare licenza dell’aams, e continuano ad attingere al portafogli di giocatori italiani in maniera illegale.

Ed è stato proprio giocando su un sito di poker straniero che un giocatore di Brissago di Valtravaglia in provincia di Varese, era riuscito a mettere da parte qualcosa come 6 milioni di euro in vincite. … continua

Pubblicato in Notizie poker il 21 novembre 2011

Lieve calo di interesse a febbraio per le poker room online in Italia

Il mercato del poker online aveva dimostrato fin dall’inizio del nuovo anno, una certa stabilità, ma il mese di febbraio ha lasciato intravedere un calo di interesse da parte dei giocatori, che hanno frequentato un po’ meno i tavoli verdi virtuali; sono infatti stati scommessi circa 248,4 milioni di euro in meno rispetto al mese di febbraio 2010.

La raccolta dei tavoli di poker online è stata approssimativamente di 8,9 milioni di euro al giorno, per tutto il mese di febbraio 2011, un dato che evidenzia un calo della raccolta di 4,7 punti percentuale rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, mentre i milioni incassati ogni giorno dalle poker room virtuali a gennaio 2011 erano 9,3.

Poker Stars si dimostra essere l’unica poker room online ad andare in controtendenza, con un aumento della raccolta del 23,3% rispetto al mese di febbraio 2010, per una raccolta complessiva di 56 milioni di euro, risultato che porta questa poker room al secondo posto … continua

Pubblicato in Notizie poker il 2 marzo 2011

GD Poker presenta i tornei del Poker Grand Prix

GD Poker, una delle poker room online più prestigiose, presenta il Poker Grand Prix, un evento del poker dal vivo da non perdere, che si divide in quattro tappe, con il Grand Final come quinta ed ultima tappa; la partenza si terrà a maggio, tra le mura di un elegante Casino de la Vallée di Saint Vincent.

Dal 19 al 22 maggio dunque si terrà la prima tappa del Poker Grand Prix, ma per guadagnare un posto ai tavoli dal vivo, la sfida sarà online, su GD Poker infatti iniziano proprio il 28 febbraio i tornei satelliti online di qualificazione per il Torneo Master, che è il main event del Poker Grand Prix.

La tappa che seguirà quella di Saint Vincent sarà quella di Nova Gorica, dove, nella splendida location del Casino Perla, dal 21 al 24 luglio, i giocatori siederanno ai tavoli arancioni di GDpoker. Le altre due tappe saranno invece a settembre ed a novembre, ma nulla è ancora dato sapere su quali saranno le altre location che ospiteranno i partecipanti al Poker Grand Prix. … continua

Pubblicato in Tornei live il 27 febbraio 2011

Il successo di giochi di casino e poker online contagia i bloggers

Secondo la classifica Top Brands On The Web stilata da Blogmeter, in Italia la passione per i giochi online ha portato un sempre più elevato numero di appassionati, non solo a visitare i siti di casino, le poker room e gli altri siti di gioco online, ma anche a parlarne con il resto del popolo di giocatori postando oltre 15mila messaggi nel solo mese di gennaio 2011.

Il gioco del quale si parla di più, è naturalmente il poker, si discute delle modalità di gioco, tornei soprattutto, visto che per il poker cash game si deve ancora aspettare un po’, e la variante più in voga è quella del texas hold’em, mentre è Pokerstars la poker room online più citata del momento, viene menzionata infatti in ben 5.900 post.

A catalizzare l’attenzione del popolo di giocatori su internet ed appassionati di poker è soprattutto l’evento dell’Italian Poker Tour, che si è tenuto anche quest’anno presso i Casino di Campione d’Italia … continua

Pubblicato in Notizie poker il 21 febbraio 2011

Guadagna più di Ibrahimovic il campione di poker Gus Hansen

Giocare a poker da professionista non è certo un mestiere facile, ma quando si è in grado di farlo come uno dei più bravi campioni di poker, può permettere di guadagnare cifre da capogiro, ed è proprio il caso di Gus Hansen, che nel 2011 sta guadagnando più di uno dei calciatori più importanti nel mercato attuale, Ibrahimovic.

Hansen, il campione danese, non è riuscito a chiudere in modo positivo il 2010, un annata terribile per lui dal punto di vista professionale, tanto che aveva deciso di prendersi una pausa dal poker; ma il 2011 è iniziato con presupposti completamente diversi, ed in poche settimane lo ha già portato sulla vetta tra i giocatori di poker più vincenti al mondo, seguito da Patrick Antonius.

Nei primi 50 giorni del 2011 Hansen è riuscito a guadagnare già 2,4 milioni di dollari, pari a circa 1,7 milioni di euro, il che significa che si è portato a casa approssimativamente 40mila dollari al giorno … continua

Pubblicato in Notizie poker il 19 febbraio 2011

Il tribunale di Pisa apre al poker con soldi tra amici

In Italia il gioco del poker è legale nelle sale online, ma continua ad essere ritenuto illegale nei circoli e nelle associazioni, dove di fatto non si possono organizzare tornei dal vivo; tutti i gestori di locali adibiti al gioco, che organizzavano tornei di poker, hanno così dovuto adeguarsi alla legge degli ultimi anni, non senza un notevole sforzo di volontà, dal momento che considerare il poker gioco d’azzardo più di quanto non lo siano i gratta e vinci o il superenalotto, è quanto meno bizzarro.

Ma cosa rende il gioco del poker, notoriamente basato sulla strategia specialmente nella variante del texas hold’em, un gioco d’azzardo? Pare che la differenza la facciano le somme in gioco, almeno secondo il Tribunale del Riesame di Pisa, che ha recentemente dato il dissequestro ad una poker room delle Melorie.

Secondo il Tribunale infatti, le somme che i giocatori pagavano per accedere ai tornei di texas hold’em, dell’ammontare di 30€, erano troppo basse perché il gioco potesse essere considerato azzardo. … continua

Pubblicato in Notizie poker il 15 febbraio 2011

Al via il poker cash game nelle sale da poker online italiane

Non manca molto al via dell’AAMS alla modalità del poker cash game nelle sale da poker online, così tra breve tutti gli appassionati del gioco di carte più popolare del momento, avranno finalmente la possibilità di scommettere ai tavoli virtuali con soldi veri, ma non soltanto nella modalità torneo, bensì anche nel cash game.

Ma anche dopo la legalizzazione delle poker room online, ormai avvenuta già da tempo in Italia, e con l’apertura al poker cash game, il mondo del poker nel nostro Paese deve ancora compiere diversi passi avanti, infatti fino a non molto tempo fa, era possibile giocare a poker dal vivo nelle varie poker room di cemento e mattoni.

E’ stato con lo stop del 9 settembre 2009 che i giocatori di poker abituati ad incontrarsi in tornei organizzati dalle poker room dal vivo, hanno dovuto rinunciare alla versione live del poker; una circolare del Viminale ha infatti bloccato lo svolgimento di tornei di poker dal vivo e per il momento la situazione resta in stand still. … continua

Pubblicato in Notizie poker il 9 febbraio 2011