Che stile di gioco adottare quando si possiede un progetto di scala

0
1

Quando si gioca una mano con progetto di scala la cosa più difficile da fare è cercare di effettuare delle puntate non in modo eccessivo. In ogni caso bisognerà alzare il valore del piatto in maniera graduale, di modo da poter pian piano valutare se abbiamo una mano molto forte oppure se stiamo solo perdendo tempo e denaro.

Se il nostro progetto di scala è completo al momento del Flop, significa che ci torneranno utili le carte outs, ma nn dimentichiamo che intorno alle combinazioni ci sono molto altri fattori da tenere ben in mente, come la grandezza del nostro capitale di gioco, il valore del buio, che stile di gioco intrattengono i nostri avversari e in che misura siamo disposti a correre il rischio di perdere, o ancora bisogna tener conto se si sta giocando un torneo o a un tavolo a denaro.

Infatti, nel corso di un Sit’n’Go a tavolo singolo possedere un progetto di scala è estremamente vantaggioso tanto da rappresentare una buona occasione per aggiudicarsi parecchi soldi, soprattutto se il buio è basso e si è nelle prime fasi del torneo.

Il miglior consiglio prevede di non tuffarsi a capofitto soprattutto all’ inizio di un torneo, di giocare con prudenza, però nel caso di una scala bisogna fare un’eccezione e affrettarsi a puntare sui progetti soprattutto per usufruire del vantaggio di combinare la propria mano con un investimento ridotto.

Se stiamo attraversando una fase di gioco molto ricca, dove si è il giocatore con più soldi, il chip leader sostanzialmente, mentre gli altri players sono molto bassi rispetti a noi, sarà necessario adottare uno stile di gioco piuttosto aggressivo anche quando si ha un progetto di scala, bisogna puntare esageratamente sul Flop, e andare all-in se un avversario punta, così da obbligarlo a esporsi con tutto il suo capitale.

Che stile di gioco adottare quando si possiede un progetto di scala, 4.4 out of 5 based on 14 ratings