Come sfruttare al meglio nel poker la posizione Under The Gun

0
3

Per intraprendere una partita di poker cash game bisogna innanzitutto comprendere come intrattenersi se si è in posizione Under The Gun, con quale range di mani si può entrare in gioco e quali invece sono le mosse da evitare.

Prima di andare avanti cerchiamo di spiegare nel dettaglio cosa comporta questa posizione. è un posto pre-flop che mette a dura prova il gioco al tavolo; in gergo abbreviato viene definita UtG che rievoca un giocatore ?sotto tiro?. L?under the gun è il primo player a muoversi precedentemente alle carte assegnate, ed è sostanzialmente riconosciuto come l’individuo seduto alla sinistra del big blind.

In questi casi non è semplice sostenere una partita di poker in quanto si è fuori posizione, quindi è necessario saper limitare il range di mani. Bisogner? giocare il 14%-16% delle mani, di conseguenza un range accettabile conterrà delle coppie da 4-4 in su, e si potrà puntare su i suited broadway come ATs, KTs, JTs.Fintanto i giocatori al tavolo intrattengono uno stile di gioco piuttosto tradizionale potremmo anche giocare delle mani composte da AJo e KQo; al contrario se gli oppo giocano in modo aggressive bisognerà foldare.

In seguito a qualche round vincente, con l’aumentare del livello di gioco, si potrè senza rischio espandere il proprio range sfruttando anche mani di valore più basso. Inoltre, la scelta di assumere un atteggiamento tight o aggressivo dipender? da quanto sono forti e aggressivi gli altri players dietro di te e quanto forti siano i blinds.

Come sfruttare al meglio nel poker la posizione Under The Gun, 4.1 out of 5 based on 18 ratings