Confermato il trasferimento del gruppo William Hill a Gibilterra

0
1

Trasferisce la sede a Gibilterra il gruppo di gambling britannico William Hill. La notizia è definitivamente confermata, non solo da fonti ufficiali, nonchè da vari media che si sono interessati alla vicenda sin dall’inizio, ma anche dall’avviso che si legge sulla home del sito stesso di William Hill, ?Ci scusiamo, ma a causa di operazioni di manutenzione, l’accesso al sito non è disponibile?.

La motivazione che ha spinto uno dei gruppi di gioco d’azzardo online più importanti d’Europa, a trasferire la propria sede a Gibilterra, è da ricercarsi in primo luogo nel regime di tassazione molto più conveniente rispetto a quello del Regno Unito, a Gibilterra infatti, sede di altre importanti compagnie di gambling online, la tassazione si ferma all’1,5%, contro il 15% che la società era costretta a pagare in Inghilterra.

Complice la forte concorrenza in questo settore, anche una grande società come William Hill, non può permettersi il lusso di pagare in tasse dieci volte quello che pagano i suoi concorrenti, e probabilmente l’esempio di William Hill verrà presto seguito anche da altri importanti bookmakers britannici come Lad Brokes e Coral.

Ora il governo inglese dovr? valutare il da farsi, lasciare le cose così come stanno significherebbe allontanare tutte le società di gambling dal Paese, ecco perchè probabilmente sarà costretto a prendere seriamente in esame la possibilità di cambiare la sua politica fiscale del settore del gambling online.

Confermato il trasferimento del gruppo William Hill a Gibilterra, 4.4 out of 5 based on 16 ratings