Confiscate dalla Guardia di Finanza 10 slot machines non a norma

0
1

Il mercato delle slot machines e video poker in Italia, si è rivelato particolarmente attivo e produttivo, e specie negli ultimi anni, si è potuta notare una forte crescita dell’intero reparto giochi, un settore che in Italia ricopre il terzo posto come volume d’affari.

Ma in un mercato così interessante come quello delle slot machines, sono necessari continui controlli da parte degli organi preposti, e proprio in questi giorni la Guardia di Finanza di Augusta, nell’ambito delle direttive impartite dal Comando Provinciale di Siracusa, ha portato avanti un’operazione di verifica del rispetto delle norme alle quali sono vincolati gli esercizi che offrono al pubblico giochi di slot machines e video poker.

Il monitoraggio effettuato dagli uomini delle fiamme gialle ha portato alla scoperta di un certo numero di apparecchi che non rispettavano i requisiti di legge necessari e non erano quindi in grado di garantire un gioco lecito.

Nell’ambito di due circoli privati, situati uno nel comune di Melilli e l’altro nella frazione di Brucoli, sono state trovate 10 slot machines prive delle autorizzazioni rilasciate dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato; le slot sono state sequestrate, inoltre i gestori dei suddetti circoli sono stati condannati al pagamento di una multa dell’ammontare di 40.000 euro.

Confiscate dalla Guardia di Finanza 10 slot machines non a norma, 4.4 out of 5 based on 11 ratings