Consigli per affrontare una partita a Seven Cards Stud Limit

0
0

Per affrontare una partita a Seven Cards Stud Limit bisogna comprendere alcuni meccanismi essenziali del gioco. Prima di intraprendere la valutazione delle proprie carte iniziali per dare inizio alla partita, sarà necessario essere attenti sulle carte che ancora devono venire fuori e dedurre se la vostra mano sarà potenzialmente vittoriosa.

Avere una buona linea guida significa tenere sempre conto delle diverse combinazioni che si possono sviluppare nel corso di una partita. Infatti le coppie basse, combinazioni di scala o di colore sono mani che si possono giocare soltanto quando ci possiamo abbinare carte che possono farvi vincere, invece quando si è in possesso di assi o di re si possono effettuare diverse combinazioni che nella maggior parte dei casi risulteranno vincenti, anche quando non ci sono altre carte che riescono a migliorare ulteriormente la vostra mano.

Quando si gioca a Seven card Stud bisogna prendere un’attenta decisione su quali carte iniziali si deve puntare e con quali invece è meglio foldare, le migliori mani iniziali sono: Tris e e coppie coppie alte a partire da AA-JJ o A-K, K-Q o ancora J-T.

Consigli per affrontare una partita a Seven Cards Stud Limit, 4.5 out of 5 based on 11 ratings