Continua il successo del poker in Italia con nuove sale online

0
1

PartyGaming approda al mercato di gioco online italiano aprendosi una finestra per il momento limitata a sole tre ore al giorno, ma che si ampliera’ fino a restare aperta 24 ore su 24.

E’ iniziata cosi’ l’avventura della poker room di PartyGaming, una delle più importanti aziende del gioco d’azzardo su internet, ed ora appartiene alla realtà del poker virtuale italiano che nei primi mesi del 2009 ha già raggiunto entrate per quasi 650 milioni di Euro; i giocatori possono visitare il sito andando su partypoker.it e prendere parte a tornei con soldi veri.

Il gruppo PartyGaming è attivo in questo settore dall’ormai lontano 1997, con uffici dislocati in ben 6 Paesi tra cui Gibilterra, dove è la sede centrale, Regno Unito, Italia, Bulgaria, Israele, Singapore ed India, con un numero di dipendenti che si aggira intorno ai 1200.

Il mercato italiano si è dimostrato particolarmente florido, infatti mentre il Ministero delle Finanze stimava che nei primi 12 mesi si sarebbero raggiunti fatturati di circa 400 milioni di Euro, sono bastati i primi 3 mesi in cui era divenuto possibile giocare a soldi veri, per capire che le cifre sarebbero state ben più alte. Gli ultimi quattro mesi dell’anno 2008 hanno portato oltre 240 milioni di Euro, per non parlare dei primi mesi del 2009, che hanno visto la cifra quasi triplicata, e dati alla mano, per chi ama fare due conti, possiamo affermare che in soli 8 mesi e non 12, sono state superate le stime del ministero del 125%.

A questo punto anche le stime iniziano a cambiare, e si prevede che entro la fine dell’anno il mercato del gioco d’azzardo in Italia avrà raggiunto i 2 miliardi, o probabilmente anche di più, forse fino ai 2 miliardi e mezzo, considerato l’avvicinamento al mercato italiano di importanti società di gioco online come PartyGaming e Poker Stars.

E circa la possibilità di introdurre il gioco in modalità ?cash? sono proprio queste società ad intervenire, con le parole di Fabio Bufalini, country manager di Poker Stars, che afferma ?si tratta di una innovazione in cui si sperava, considerato che il cash game rappresenta un buon passo in avanti, ma vista la sua incidenza diretta sul giocatore va affrontato nel modo migliore possibile. Andrebbero fissati dei limiti precisi per questa modalità, più che altro per evitare che si corrano dei rischi.? E prosegue affermando che il giro d’affari che scaturir? da questo nuovo traguardo, rispetto all’attuale potenziale, sarà molto superiore.

Il poker, come altri concorsi simili a lotterie e scommesse sportive, non deve assolutamente sfociare in una forma di dipendenza e deve restare assolutamente sicuro; per cui l’impegno deve restare alto affinchè il poker sia sempre un passatempo sicuro ed una risorsa economica importante.

Continua il successo del poker in Italia con nuove sale online, 4.3 out of 5 based on 15 ratings