Ecco come usare il jackpot del superenalotto secondo il Codacons

0
1

Ora che il jackpot del Superenalotto ha raggiunto i 118 milioni di euro circa, non si può proprio fare a meno di pensare a quante cose si potrebbero acquistare con una simile somma di denaro, in grado non semplicemente di soddisfare i capricci di un ipotetico vincitore, ma tanto alta da potersi rivelare sufficiente per completare opere di pubblica utilità.

Il Codacons infatti, dopo aver proposto in passato l’utilizzo del jackpot del superenalotto per ricostruire le città dell’Abruzzo colpite dal sisma, alle quali in realtà stanno già arrivando importanti finanziamenti proprio dal settore dei giochi numerici, ha rincarato la dose di suggerimenti, proponendo 5 modi per usare il montepremi multimilionario in modo costruttivo.

Ecco dunque le 5 proposte del Codacons: la prima riguarderebbe le incubatrici per i reparti di ostetricia degli ospedali italiani, per i quali, con i 118 milioni di euro, se ne potrebbero comperare 116.000; o ancora, fanno sapere dal Codacons, sarebbe possibile rinnovare gli, ormai in molti casi obsoleti, impianti di circa 2.000 edifici scolastici sparsi su tutto il territorio nazionale, o pagare gli stipendi di tutti quei cassaintegrati ed operai ormai disoccupati che hanno perso il lavoro negli ultimi due anni a causa della crisi.

Tra le cinque proposte anche quella di pagare le spese sostenute da 23 principali città italiane, per la raccolta differenziata dei rifiuti, oppure, tornando al problema della sanit?, si potrebbero fornire gli ospedali di 40.000 macchine per fare le pet-tac.

Ecco come usare il jackpot del superenalotto secondo il Codacons, 4.5 out of 5 based on 12 ratings