Ecco i giochi a premi che garantiscono maggiori entrate per l’Erario

0
1

Tra i giochi a premi di maggiore successo in Italia ci sono senza ombra di dubbio le video slot, infatti se si prende in considerazione la raccolta di questi apparecchi di intrattenimento, si può osservare che nel primo semestre del 2010, ben il 44% delle entrate fiscali del reparto giochi, corrispondente a quasi 2 miliardi di euro, è da attribuire proprio alle popolari new slot.

Ma per avere un quadro più completo del panorama dei giochi in Italia, è bene includere anche i gratta e vinci, tra i concorsi a premi sicuramente una delle tipologie più apprezzate, con 794 milioni che sono andati direttamente nelle casse dell’erario nei primi 6 mesi dell’anno, ottimo anche il contributo del Superenalotto, che ha raggiunto un nuovo importante record con un jackpot da 109 milioni di euro, ed ha prodotto entrate fiscali per 622 milioni, molto bene poi il Lotto, dal quale sono arrivati 594 milioni di euro.

E sono queste quattro tipologie di gioco a rappresentare il 90% delle entrate nelle casse dello stato; ma chissà in quanti si aspettavano che anche il poker, così tanto apprezzato pure nel nostro Paese, contribuisse in modo rilevante a riempire le tasche dell’erario, mentre invece rappresenta solo l’1,2% delle entrate.

Ma quanto ha incassato lo stato grazie al mercato dei giochi a premi? Una cifra davvero alta a quanto pare, ossia circa 4,5 miliardi di euro nei soli primi 6 mesi del 2010, un dato questo che mostra una crescita del 3,7%, visto che l’anno scorso nello stesso periodo gli incassi erano ancora a 4.173 milioni.

Ecco i giochi a premi che garantiscono maggiori entrate per l'Erario, 4.3 out of 5 based on 13 ratings