Giocare ai solitari di carte, le regole base del solitario Henry

0
55

I solitari con le carte rappresentano un ottimo modo per passare il tempo, e su internet, nei migliori casino online, se ne possono trovare di svariati tipi, inoltre giocando nelle sale virtuali si ha la possibilità di vincere denaro reale tutte le volte che si riesce ad ottenere dei risultati positivi; giocare ai solitari richiede talvolta un minimo di abilità strategica, ma nella maggior parte dei casi è necessaria soltanto un po’ di fortuna e pazienza.

Il solitario con le carte chiamato Henry ? sicuramente tra i più semplici in assoluto, e si basa interamente sulla fortuna, nessuna dote strategica può aiutarti a far riuscire questo solitario, ma vediamone subito le regole base.

Per giocare ad Henry si utilizza un unico mazzo da 52 carte francesi, prima di iniziare si dispongono i 4 assi sul tavolo in linea orizzontale, le restanti carte del mazzo vanno poi mischiate con cura, ed il giocatore ne andr? a pescare una per volta per disporla su uno dei quattro assi con lo scopo di formare alla fine 4 mazzi sul tavolo in ordine crescente dall’asso al Re, senza tener conto del seme delle carte.

Per far riuscire questo solitario si possono girare gli scarti per due volte dopo aver utilizzato l’intero mazzo, se entro l’ultimo giro si riesce a comporre i quattro mazzi sul tavolo, il solitario è riuscito, altrimenti è fallito.

Giocare ai solitari di carte, le regole base del solitario Henry, 4.2 out of 5 based on 15 ratings