Giochi a premi e lotterie alla convention della FIT tenutasi a Roma

0
0

A proposito della convention FIT, svoltasi il giorno 11 maggio a Roma, Giovanni Risso, presidente della Federazione Nazionale Tabaccai, ha spiegato ad Agicos che la categoria si aspetta le dovute attenzioni da parte delle istituzioni, a riguardo di alcune problematiche sottoposte alla loro attenzione.

Il Segretario Alberto Giorgetti ha promesso l’apertura di un tavolo di discussione su tematiche di fondamentale importanza, come la sicurezza e le difficoltà economiche della rete dei ricevitori, inoltre in occasione delle convention, si è parlato anche della questione dei canoni ai concessionari, annullati perchè ?non dovuti?, come spiega lo stesso Risso, che sottolinea: ?noi dobbiamo percepire l’8% netto.?

Anche Marco Sala, ceo di Lottomatica, è stato presente alla convention della FIT, ed ha commentato ad Agicos la partecipazione da parte del Consorzio Lotterie Nazionali alla gara per ottenere la gestione dei Gratta e Vinci, esprimendo tutta la soddisfazione per essere stata l’unica compagnia a presentare domanda, ?siamo motivati per fare ancora meglio di quanto fatto fino ad ora.?.

E’ stato poi presentato un nuovo progetto editoriale, intitolato ?Venditori di fumo?, con il quale, spiega lo stesso Stefano Batoli, direttore generale della FIT, si è deciso di raccogliere voci e documentazioni che rappresentassero il percorso evolutivo della categoria, il titolo stesso indicherebbe un significato doppio, teso a sottolineare sacrifici, lotte e conquiste.

Giochi a premi e lotterie alla convention della FIT tenutasi a Roma, 4.4 out of 5 based on 16 ratings