Giochi di casino e poker cash game arrivano in Italia ad inizio 2011

0
1

Il 9 giugno scorso, il Tribunale Amministrativo aveva sospeso l’efficacia del primo decreto che era stato inviato a Bruxelles ad agosto 2009, ciò era avvenuto perchè la Microgame, importante azienda che opera nel settore dei giochi online, aveva presentato un ricorso asserendo che il testo approvato dall’AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato), fosse difforme rispetto a quello presentato presso la Commissione Europea.

Per via di questo episodio, l’approvazione del testo era stata rinviata al 14 ottobre 2010, giorno nel quale era prevista l’udienza presso il Tar del Lazio, e per evitare di rischiare uneulteriore bocciatura, secondo quanto riferito da Agipronews, i Monopoli di Stato hanno rinviato il testo circa il poker cash game ed i giochi di casino, alla Commissione Europea.

Parte quindi il periodo di ?stand still’ consistente in tre mesi durante i quali avverrà la notifica alla Commissione ed agli Stati Membri, il decreto potrà quindi entrare in vigore solo se gli altri Paesi non solleveranno nuove obiezioni, e non prima del mese di ottobre.

Quindi prima che si possa effettivamente giocare a poker online in modalità cash game, o ai giochi di casino in Italia, si dovr? comunque attendere l’inizio del 2011, visto che da ottobre in poi le poker room e gli altri operatori nel settore del gambling online, si dedicheranno alla messa a punto degli aspetti tecnici.

Giochi di casino e poker cash game arrivano in Italia ad inizio 2011, 4.6 out of 5 based on 20 ratings