Gioco d’azzardo responsabile: eCOGRA in prima linea

0
1

Non tutti sanno che la eCOGRA, oltre a rilasciare il marchio di garanzia di gioco sicuro ai siti di casino che dimostrano di possedere i requisiti necessari, si impegna da anni in modo attivo nella battaglia per il gioco d’azzardo responsabile, istruendo gli operatori di gambling online sulla questione della dipendenza dal gioco, fornendo gli strumenti per prevenire i problemi di gioco compulsivo.

Nel comunicato del 17 Novembre, la eCOGRA ha annunciato di aver appena portato a termine cinque anni di addestramento per il gioco responsabile, mettendo in luce i contenuti del programma. I corsi sono tenuti da Tex Rees, il manager del Gioco Responsabile per eCOGRA, i partecipanti sono tutti gli operatori di gioco d’azzardo online che hanno ricevuto il prestigioso marchio di approvazione ?Safe & Fair? dall’eCOGRA stessa.

Il corso di addestramento ricopre tre aspetti principali: il primo riguarda l’identificazione dei problemi dei giocatori d’azzardo e la comprensione delle difficoltà che possono incontrare in base al livello di dipendenza in cui si trovano; il secondo aspetto è quello dell’implementazione dei migliori standard eCOGRA, mentre il terzo ed ultimo aspetto prende in considerazione la parte che riguarda le pubblicità e la propaganda, distinguendo gli spot autorizzati da quelli vietati dall’Advertising Standards Authority.

Rees ha anche puntualizzato che nonostante il problema del gioco compulsivo colpisca un numero estremamente limitato di giocatori, ha comunque richiamato molta attenzione da parte del mondo politico e dei media, motivo per cui gli operatori che offrono servizi di gioco d’azzardo online, non possono limitarsi a prendere le dovute precauzioni per favorire il gioco responsabile, ma devono anche mostrare in modo evidente di averle.

Il Capo esecutivo dell’eCOGRA, Andrew Beveridge, ha affermato in un comunicato stampa che oggigiorno il problema del gioco responsabile ha conquistato ampi spazi nella pubblicità e nell’informazione, permettendo una facile auto-diagnosi, quindi la possibilità di richiedere l’auto-esclusione, nonchè dei buoni risultati anche a livello di prevenzione.

La eCOGRA ha comunque precisato che continua ad essere importante vigilare ed applicare in modo diligente tutti i programmi per il gioco d’azzardo responsabile, utilizzando tutti i servizi a disposizione degli utenti per la protezione degli stessi dai rischi che il gambling può comportare per soggetti vulnerabili.
Attualmente i siti di gioco online che hanno ricevuto il marchio di garanzia ?Safe & Fair? dall’eCOGRA sono ben 145, più 13 software providers, a dimostrazione dell’importante lavoro svolto, e dell’impegno costante nel campo della protezione dei giocatori.

Gioco d'azzardo responsabile: eCOGRA in prima linea, 4.2 out of 5 based on 17 ratings