Gli USA risarciranno Antigua e Barbadua per i divieti sul gioco online

0
4

Come la maggior parte degli appassionati di gambling online sa bene, negli Stati Uniti ci sono da tempo delle dure restrizioni nel mercato dei giochi d’azzardo su internet, e nonostante il grande impegno profuso soprattutto da parte di associazioni ed alcuni politici, la situazione non si è ancora sbloccata.

D?altra parte, sebbene il governo degli Stati Uniti abbia varato leggi che impediscono agli operatori di gioco online, di offrire i propri servizi ai giocatori americani, vietando anche alle banche ed agli istituti di credito di effettuare transazioni coi siti di gioco, la World Trade Organization ha il dovere di tutelare i diritti degli altri Stati, e garantire i principi del libero scambio.

In questi giorni infatti il governo delle isole di Antigua e Barbadua, ha chiesto un risarcimento economico agli Stati Uniti, proprio accusandoli di non aver rispettato gli accordi di libero scambio tra cui il trattato del WTO circa il gioco online.

Il verdetto non si è fatto attendere, ed è stato quantificato in un risarcimento piuttosto pesante, l’entit? della somma dovuta è dipesa dalla gravit? della perdita di un business importante per Antigua e Barnadua, è stato anche chiesto un intervento urgente da parte dell’OMC ma le trattative siano ancora in corso.

Gli USA risarciranno Antigua e Barbadua per i divieti sul gioco online, 4.7 out of 5 based on 12 ratings