Google apre alla pubblicità ai siti di gioco online nel Regno Unito

0
1

Per soddisfare le esigenze degli operatori che offrono servizi di gioco online, tutti gli strumenti che permettono la navigazione su internet, a cominciare proprio da Google e YouTube, devono riuscire a dare delle risposte adeguate; l’industria del gambling online sta crescendo molto rapidamente, e proprio in questi giorni Google ha deciso di mettere in atto in Inghilterra un programma di adeguamento con regole meno restrittive per la pubblicità dei siti di gioco e scommesse su internet.

Per quanto riguarda gli utenti minorenni però, resta valido il principio secondo il quale non è possibile accedere a siti di gioco online, per cui la stessa visualizzazione della pubblicità su You Tube non avviene finchè lo spettatore non ha dato conferma di essere maggiorenne.

Secondo i regolatori della pubblicità online, solo un pubblico di adulti potrà avere accesso a siti di gioco online, e gli stessi dirigenti di Google si sono mostrati fiduciosi nelle qualità dei software per la verifica dell’et? adottati, grazie ai quali sarebbe possibile monitorare le campagne pubblicitarie.

Il vecchio Google Content Network è stato sostituito dal nuovo programma Google Display, in linea con una strategia di aggiornamento e perfezionamento messa in atto da Google, come annunciato in realtà già dal 2008, quando la società ha fatto sapere che avrebbe in futuro eliminato le restrizioni sui contenuti di annunci di gioco relativi al motore di ricerca del Regno Unito, a patto che gli operatori di gioco fossero regolarmente iscritti tramite la Gambling Commission.

Google apre alla pubblicità ai siti di gioco online nel Regno Unito, 4.6 out of 5 based on 15 ratings