Il 93% delle scommesse sportive in Italia riguarda il calcio

0
2
Genting - Resorts World Birmingham Copyright - Richard Southall

Nel mercato delle scommesse sportive in Italia, sono le scommesse live ad assumere un ruolo sempre più di primo piano; nel solo mese di settembre 2010 infatti sono aumentate di circa il 40% rispetto allo stesso periodo del 2009, riguardando un totale di 217 avvenimenti.

A dominare la raccolta nel mese di settembre sono state ancora una volta le scommesse sul calcio, che da sole rappresentano il 93,88% del totale, seguono il tennis ed il basket, mentre si ritagliano uno spazio veramente ridotto le scommesse su eventi, cronaca a costume, ma ancor meno successo hanno avuto le scommesse su Miss Italia, che hanno raccolto in tutto la misera cifra di 1.225€.

La raccolta totale delle sole scommesse live ha raggiunto la somma di 24.214,444,58?, con un incremento rispetto al mese di settembre 2009 di circa 6,5 milioni; in realtà però la situazione si presenta più complessa di quanto non possa a prima vista sembrare, e soprattutto meno rosea di quanto gli operatori vorrebbero.

Infatti a fronte di payout comunque elevate, che garantiscono un buon ritorno in termini di vincite, nelle tasche degli scommettitori, e con un totale di 555.608 contratti di gioco, si ha la sensazione che in base a questi dati, esista una certa irregolarit? e probabilmente illegalit? diffusa che impedisce di fatto la creazione di reddito nei punti di vendita; a tal proposito l’AAMS sta ovviamente effettuando le dovute verifiche per avere la certezza che gli operatori si comportino in modo del tutto corretto.

Il 93% delle scommesse sportive in Italia riguarda il calcio, 4.1 out of 5 based on 11 ratings