Il Casino di Saint Vincent chiude ottimamente l’anno 2010

0
1

Tra i casino italiani, il Casino di Saint Vincent è senza dubbio uno di quelli che ha reagito meglio alla crisi che ha portato tutte le sale da gioco a scontrarsi con un certo calo delle visite e delle giocate al tempo stesso; si è chiuso positivamente infatti l’anno 2010 per il Casino de la Vall’e, che ha totalizzato proventi lordi per un totale di 98.372.290 euro, migliorando il risultato del 2009 di quasi 4 milioni di euro.

E’ cresciuto del 4,13% il Casino di Saint Vincent, realizzando una raccolta che supera quella del 2009 di 3.901.230 euro, superando così anche le previsioni di budget. Positive soprattutto le performance dei tavoli da gioco di Roulette Francese, con una raccolta in crescita del 31,23%, di Chemin de Fer, con un +42,17%, di Blackjack, con un +2,11%, e del Punto Banco con un +5,89%.

Anche il Poker Ultimate ha ottenuto degli ottimi risultati, ma questi dati non sono confrontabili con quelli dell’anno scorso per via del fatto che il gioco è stato lanciato solo dal mese di Marzo in poi, inizialmente con un unico tavolo, solo in seguito, nel mese di dicembre, i tavoli di Poker Ultimate sono diventati 2.

Sono aumentate anche le presenze nel Casino di Saint Vincent, raggiungendo quota 610.083 visitatori, un aumento del 4,63% anche in questa voce dunque, nel solo mese di dicembre i proventi hanno superato i 9 milioni di euro, e le presenze hanno raggiunto quota 58.520; molto buoni anche i dati che riguardano il reparto alberghiero che registra un +43,55%.

Il Casino di Saint Vincent chiude ottimamente l'anno 2010, 4.1 out of 5 based on 14 ratings