Il nuovo decreto sul Poker Live sarà intitolato “Legge di Stabilit

0
1

Nel corso della prossima settimana la Legge Comunitaria 2008 e i limiti da essa imposti sul poker live verranno esaminati dall’ultimo maxi emendamento, in seguito il governo presenter? il risultato in Commissione di bilancio; il ministero dell’economia sta presentando questo nuovo decreto pro circoli nella Legge di Stabilità di modo da non essere respinto in parlamento.

Il contenuto della nuova Legge di Stabilità avrà come obiettivo primario quello di ?raccogliere? 1 miliardo di Euro grazie alle nuove norme che sono di pertinenza del mondo dei giochi e del poker.

Infatti, all’ interno di questo pacchetto sono state messe a punto delle norme che regoleranno il Poker Live procedendo per due semplici linee: dapprima verranno demoliti i vincoli legislativi che in linea pratica ostacolavano qualsiasi potenziale investimento sulle poker room, arrestando lo sviluppo del settore e rendendo la redditivit? estremamente bassa a causa del fatto che bisognava sottrarsi al fine di lucro.

Il secondo punto preso in esame dalle norme che disciplineranno il Poker Live riguarda la cancellazione delle quote di iscrizione per i tornei e della quantit? massima di eventi organizzabili; inoltre, il secondo punto include anche la definizione di una procedura per l’assegnazione delle licenze e per la valutazione degli attori che disporranno della facolt? di praticare in questo settore così aggiornato, quest’ultima parte potrà essere ultimata solo nel corso dei primi mesi del 2011.

Questa manovra finanziaria ha già preso il via con un bando per la distribuzione di 200 nuove licenze per l’online al prezzo di 350,000 Euro l’una.

Il nuovo decreto sul Poker Live sarà intitolato "Legge di Stabilit, 4.8 out of 5 based on 12 ratings