Il Giappone e i casino online: pronta la legalizzazione

0
0

La crisi si sa, porta consiglio e fa aprire spiragli dapprima insperabili in tematiche delicate, come quella dei casino online in Giappone. Attualmente nel paese asiatico gli unici giochi d’azzardo permessi e regolamentati sono quelli che riguardano le scommesse ippiche e le lotterie, con risultati piuttosto scarsi a quanto pare, ma in un futuro prossimo, si parla del 2010, potrebbero trovare terreno fertile pure i casino virtuali.

Il governo Liberal-Democratico è rimasto sorpreso positivamente dal successo che hanno i casino terrestri a loro vicini di Macao, divenuta in breve tempo la città numero uno in quanto a giro d’affari nel gioco d’azzardo, superando la storica Las Vegas, e per questo motivo vorrebbero sfruttare tale successo col mercato dei casino online, che ogni anno dimostrano sempre di più un grande appeal nei confronti dei giocatori di tutto il mondo.

Con questo tipo di politica si intende innanzitutto arricchire le casse dell’erario, che certamente potrebbe giovarne, e d’altro canto dare l’opportunità anche ai giocatori giapponesi di divertirsi in questo magico mondo, considerando anche il fatto che il Giappone ha un pil-procapite addirittura superiore a quello statunitense, oltre a poter contare su una popolazione di ben 128milioni di abitanti. Potr? questa scelta giapponese fare scuola anche in altri paesi, come l’Italia? A quanto pare no, ma rimaniamo comunque alla finestra fiduciosi.

Il Giappone e i casino online: pronta la legalizzazione, 4.4 out of 5 based on 17 ratings