Il governo francese richiama al rispetto della legge sul gambling

0
1

Gli operatori di gambling online che non rispettano il limite dell’entrata in vigore della nuova normativa sul gioco d’azzardo online in Francia, prima di iniziare con le operazioni di propaganda, rischiano di essere ripresi dalle autorità, infatti è quanto avvenuto all’Olympique Lyonnais football club, che ha ricevuto dal ministero del tesoro, la richiesta di rimuovere il logo legato alla compagnia di casino online con cui ha stretto un contratto di sponsorizzazione, dalle divise ufficiali, a meno che la squadra non smetta di giocare.

L?entrata in vigore della nuova legge sul gambling online è prevista in Francia per il Gennaio del prossimo anno, prima del 2010, nessun operatore potrà dare il via alle operazioni di promozione sul territorio nazionale, questo è quello che il governo francese ha dimostrato con l’ultimatum concesso al noto club di calcio.

Il ministro del tesoro, Eric Woerth, che ha già in passato affrontato ripetutamente l’argomento, ha dichiarato a proposito del caso specifico: ?l’apertura del mercato del gambling online si concretizzer? nel 2010, fino ad allora, è necessario rispettare le leggi francesi. In democrazia le leggi non sono negoziabili. Essere al tempo stesso leader di una squadra di calcio, e fuorilegge è assolutamente incompatibile. Mi appello dunque a Jean-Micheal Aulas, presidente del Lyon ed alla compagnia affinchè rispettino gli attuali limiti di legge.?

Woerth ha ipotizzato anche che tutta la vicenda potesse essere un pretesto della compagnia di gambling, per procurarsi ugualmente pubblicità, ma ha sottolineato anche che ci sono moltissime altre compagnie che si stanno comportando in modo assolutamente corretto, e lo stato ne terrà certamente conto.

Il governo francese richiama al rispetto della legge sul gambling, 4.0 out of 5 based on 15 ratings