Il governo greco aumenta le tasse sulle vincite al gioco

0
1

In tempi di crisi come questi, i governi dei vari Paesi sembrano provarle davvero tutte per risanare i conti pubblici, ed il settore del gioco d’azzardo, online o non, e tutti i concorsi a premi, sembrano prestarsi alla perfezione a questo scopo, o per lo meno questo è quanto sembra aver pensato il Ministro di Economia e Finanza greco, che ha recentemente annunciato un aumento della tassazione per tutte le vincite legate al gioco.

La notizia ci viene riportata dal quotidiano greco Ethnos, e parla di un aumento del 10% quindi per qualsiasi vincita superiore ad 1?, che entrerà in vigore a partire dal 21 Settembre prossimo, data che segner? anche un aumento della tassazione del 20% per tutte le vincite superiori ai 1000€ derivanti da qualsiasi contesto di gioco, e la cancellazione della soglia non tassabile che è stata in vigore fino ad ora.

Naturale la disapprovazione delle varie società che operano in questo mercato, che vedono in queste riforme un tentativo di privare di una parte della meritata vincita il giocatore, abile o fortunato, che l’ha realizzata; ma il governo non ha dimostrato alcuna attenzione a seguito delle lamentele delle società di casino e sale da gioco, ed ha portato a termine il progetto riguardante la nuova tassazione, con entrata in vigore prevista per inizio autunno.

Il governo greco aumenta le tasse sulle vincite al gioco, 4.4 out of 5 based on 13 ratings