Il lento mercato spagnolo fa fuggire il brand William Hill

0
1

Il William Hill, gruppo che si occupa di gambling online e terrestre, sta decidendo di uscire dal mercato spagnolo in seguito ad un’esperienza durata un anno che l’ha visto impegnato con il Codere del brand Victoria Apuestas, e pare che le motivazioni di questa scelta siano da ritrovare nella eccessiva lentezza delle approvazioni statali e nel controllo dell’espansione del gruppo stesso che ha impedito l’approdo in altre regioni del Paese.

Victoria Apuestas era stato ampiamente acclamato, nella certezza che avrebbe riscosso un grande successo nel liberalizzato mercato del gioco d’azzardo spagnolo, ed aveva aperto infatti il primo betting shop a Madrid oltre un anno fa, costruendo poi un totale di ben 98 shops tra la capitale e le regioni autonome basche.

La compagnia Britannica ha affermato: ?Questi fattori (approvazioni lente e difficoltà ad aprire in altre regioni) uniti alla crisi economica che colpisce la Spagna, stavano per costringere la compagnia ad attingere a nuovi capitali, nonchè a rimandare il raggiungimento degli obiettivi prefissati da William Hill’.

Le cose non sono andate molto meglio in Italia, infatti l’anno scorso Will Hill ha rinunciato al mercato italiano di gambling, vendendo William Hill Codere Italia al gruppo italiano Intralot Italia.

Il lento mercato spagnolo fa fuggire il brand William Hill, 3.6 out of 5 based on 16 ratings