Il superenalotto raggiunge le 99 estrazioni senza vincita massima

0
0

Il jackpot del superenalotto ha raggiunto la cifra di 174,5 milioni di euro, ma soprattutto il record del montepremi più longevo mai messo in palio al mondo, superando di gran lunga le altre lotterie multistatali come quella europea dell’Euromillions e quelle statunitensi di PowerBall e MegaMillions.

Il jackpot del superenalotto non viene assegnato infatti da ben 99 concorsi, ossia dal 9 febbraio scorso, quando è stato realizzato l’ultimo 6; sono passati quindi 231 giorni ed ancora nessuno è riuscito ad aggiudicarsi il premio massimo del concorso a premi più ricco d?Italia.

Facendo il paragone con le altre lotterie multistatali, vediamo che l’Euromillions, che coinvolge 11 Paesi d’Europa, dispone di un regolamento che prevede che se il 5+2, che è la combinazione massima, non viene realizzato entro 12 estrazioni consecutive, il montepremi viene diviso tra i 5+1, così la sua corsa non può durare più di 84 giorni, visto che si svolge un solo concorso a settimana.

Nessuna regola può invece frenare la corsa dei jackpot di PowerBall e MegaMillions, ma la loro longevit? non è assolutamente paragonabile a quella del jackpot del superenalotto, infatti nella maggior parte dei casi il jackpot viene assegnato nell’arco di due mesi al massimo, per quanto riguarda il PowerBall, il montepremi più alto ha raggiunto la somma di 390 milioni di dollari in 56 giorni, mentre per quanto riguarda il MegaMillions, ci sono voluti solo 10 giorni in più per raggiungere un jackpot da 365 milioni.

Il superenalotto raggiunge le 99 estrazioni senza vincita massima, 4.2 out of 5 based on 14 ratings