Impiegata di un’edicola ruba gratta e vinci per un valore di 3.000€

0
0

Che la passione per il gioco possa trasformarsi in una vera e propria malattia, è ormai ben noto, e che giocare in modo irresponsabile possa creare danni economici anche gravi, è cosa altrettanto risaputa, ma in alcuni casi il desiderio di giocare per vincere soldi può divenire talmente irrefrenabile da portare a compiere furti in piena regola.

E’ quanto accaduto a Riva del Garda, dove una donna impiegata nell’edicola di piazza Cavour, è stata sorpresa a rubare una notevole quantit? di biglietti gratta e vinci e denaro contante, nell’esercizio in cui lavorava.

Il gestore dell’attività aveva notato che in un breve lasso di tempo erano aumentate notevolmente le vendite dei tagliandi gratta e vinci, ma al tempo stesso erano fortemente diminuiti gli incassi; non è stato così difficile capire che qualcosa non andava, così l’impiegata dell’edicola, in seguito alla richiesta del gestore presso il comando dei Carabinieri, è stata controllata con una microtelecamera, che ne ha ripreso i furti.

Grazie ai video della microcamera è stato possibile vedere la donna mentre sottraeva dalla cassa contanti per un valore di 1.500€, ed un centinaio di tagliandi gratta e vinci, che avrebbe rapidamente provveduto a grattare, infatti nell’arco di una sola ora ne aveva grattati ben 48.
La donna è stata quindi accusata di aver sottratto denaro e biglietti gratta e vinci per un valore totale di 3.000€.

Impiegata di un'edicola ruba gratta e vinci per un valore di 3.000€, 4.4 out of 5 based on 13 ratings