In Danimarca nuove modifiche al disegno di legge per il gioco online

0
0

Il governo della Danimarca ha notificato in Commissione Europea già nel 2009, una proposta di legge per meglio regolamentare il mercato dei giochi nel Paese, la stessa proposta ha subito poi delle modifiche, ed è stata nuovamente sottoposta all’attenzione della Commissione il 2 giugno.

Le modifiche apportate riguardavano le sezioni delle imposte annuali, quelle del divieto di transazioni tra istituti di credito o portafogli virtuali ed operatori di gioco illegali, anche per quanto riguarda giochi a premi già legalizzati come ad esempio il Totocalcio e la Lotteria.
Con la modifica riguardante le imposte, si stabilisce che gli operatori di gioco paghino un contributo annuale proporzionale alla raccolta effettuata, permettendo in questo modo anche agli operatori più piccoli di entrare con maggior facilità nel mercato dei giochi danese.

Insieme a questa modifica, come accennato alcune righe fa, vengono stabilite norme ben precise che fanno assoluto divieto di effettuare transazioni di denaro o anche soltanto di dati personali, da e verso siti di gioco online illegali ossia sprovvisti della regolare licenza necessaria per operare nel mercato del gaming in Danimarca.

Attraverso queste modifiche, che entreranno effettivamente in vigore entro il prossimo 3 settembre, si cerca di impedire, secondo quanto spiegato dal Ministero delle Finanze danese, che operatori di gioco stranieri sprovvisti di licenza possano attrarre giocatori danesi, inoltre si dovrebbe riuscire a garantire entrate sia nelle casse dello stato che in quelle di associazioni di carit? per poter investire nelle cosiddette ?buone cause?.

In Danimarca nuove modifiche al disegno di legge per il gioco online, 4.5 out of 5 based on 19 ratings