In Italia i casino online sono autorizzati dai monopoli di Stato?

0
3

La questione dei casino online in Italia non è ancora del tutto chiara, una cosa però è sicura, attualmente in Italia l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS), non ha concesso alcuna autorizzazione alle società di casino online, e non permette quindi l’accesso al mercato italiano, oscurando i siti dei casino.

Il numero di accessi ai siti di casino online che sono stati impediti dall’AAMS raggiunge cifre con molti zeri, per il solo anno 2009 si parla di 1.248.986.290 di accessi negati, infatti nonostante questi casino siano provvisti della regolare licenza del Paese nel quale hanno la propria sede legale, in Italia vengono oscurati, ignorando completamente le disposizioni della Commissione Europea sul libero scambio. Per il momento quindi, in Italia non ci sono casino online autorizzati dai monopoli di Stato, anche se secondo le informazioni che stanno trapelando in questi ultimi tempi, probabilmente anche il nostro Paese aprirà presto a questo mercato.

In Italia attualmente sono autorizzati gli skill games, ossia giochi nei quali l’esito della partita dipenderebbe prevalentemente dall’abilità del giocatore, viene considerato uno skill game ad esempio il poker, infatti da poco più di un anno nel nostro Paese hanno iniziato a sorgere su internet numerose poker room online, tutte autorizzate dall’AAMS.

I giochi di casino invece, come ad esempio la roulette, il black jack o il baccarat, non rientrano nella categoria degli skill games e non vengono autorizzati, pertanto ai casino online non viene ancora consentito l’accesso al mercato italiano, o almeno non ancora, ma novità importanti si avranno già, a quanto pare, da Gennaio 2010. Vi terremo informati!

In Italia i casino online sono autorizzati dai monopoli di Stato?, 4.3 out of 5 based on 15 ratings