Israele si prepara par il mercato delle scommesse sportive online

0
3

Il mercato delle scommesse sportive è ormai da tempo una realtà consolidata in Italia ed in molti altri Paesi d’Europa e del resto del mondo, ma alcuni stati sono ancora in alto mare quanto alla regolazione di questo interessante settore del mondo del gambling, uno di questi è proprio Israele.

In Israele infatti, si parla proprio in questi giorni della probabile imminente legalizzazione del mercato delle scommesse sportive, attraverso l’Israel Betting Board (ISBB) che ha lanciato una gara internazionale per la creazione di una piattaforma per le scommesse online; allo stato attuale, l’ISBB è l’unico operatore che ha il permesso di operare offrendo i propri servizi di gioco ai cittadini israeliani, attraverso una rete dotata di ben 1.600 punti vendita, ed un sito internet di scommesse che da solo rappresenta circa l’8% del fatturato totale della compagnia.

Ora quindi si sta procedendo con la ricerca di una società in grado di fornire una piattaforma di alto livello per le scommesse sportive online in Israele, la gara di appalto è stata aperta alle imprese capaci di vantare grande esperienza nello sviluppo di questo tipo di piattaforme, e di fornire i sistemi di supporto necessari.

Ma non è tutto, nel bando di gara è esplicitamente richiesta anche la capacità di fornire un’applicazione per scommesse online studiata per i dispositivi mobili; l’ISBB prevede infatti che lo sviluppo del mercato delle scommesse sportive in Israele continuer? a crescere rapidamente, superando ampiamente i ricavi dell’anno 2009, periodo durante il quale sono state effettuate giocate per un totale di 400 milioni di dollari circa.

Israele si prepara par il mercato delle scommesse sportive online, 4.2 out of 5 based on 10 ratings