La Columbia Britannica aumenta i limiti di scommessa consentiti

0
0

Nella Columbia Britannica il gioco d’azzardo online è stato regolarizzato con dei limiti ben precisi imposti ai giocatori canadesi, i quali hanno dovuto rispettare, almeno fino ad ora, il limite massimo di 120$ scommessi a settimana, ottenendo quindi la possibilità di scegliere il proprio casino online preferito, ed al tempo stesso la protezione dai rischi di dipendenza dal gioco.

Ma il governo della Columbia Britannica ha recentemente deciso di innalzare questi limiti, ritenuti troppo bassi, portandoli alla cifra di 9.999$ a settimana; un salto piuttosto significativo, che permetterebbe ai giocatori di scommettere cifre veramente alte in una sola settimana, e che non tutti hanno ritenuto adeguato.

Il governo spiega che la politica della protezione dei giocatori dal gioco compulsivo non è cambiata, e che l’aumento del limite è stato deciso proprio nell’interesse della salvaguardia degli utenti, molti dei quali, una volta scommessi i 120$ consentiti, per poter giocare ancora, giocava nei casino online stranieri, non controllati e ritenuti potenzialmente rischiosi.

Innalzando il limite, i giocatori potranno tranquillamente continuare a scommettere nei casino online dotati di una solida reputazione, ma alcuni sospettano che la mossa non sia motivata realmente dal desiderio di tutelare al meglio i giocatori, quanto dalle preoccupazioni degli operatori locali di gioco online che rischiavano di perdere grosse somme di denaro; probabilmente sarebbe stato più saggio procedere con un innalzamento graduale del limite di scommessa settimanale per testare la reazione dei giocatori.

La Columbia Britannica aumenta i limiti di scommessa consentiti, 4.1 out of 5 based on 11 ratings