La Playtech pronta a sfondare nel mercato francese del poker

0
1

Gli osservatori di mercato hanno notato che c’è qualcosa nell’aria da quando la poker room virtuale Chili Poker, della Playtech ha stretto un accordo con la compagnia francese Iliad nel Febbraio 2009; e questa settimana la Playtech ha mostrato a tutti tramite un annuncio ufficiale a cosa abbia portato. La casa produttrice di software ha rivelato che l’accordo con Chili Poker l’avrebbe avvicinata rapidamente al ben presto legalizzato mercato francese.

Chili Poker è infatti un importante tassello strategico data la sua conoscenza e presenza nel mercato del gioco francese, e l’accordo con l’Iliad, che è il secondo più grande internet provider in Francia, al fine di fornire i suoi servizi di gioco ai suoi 12 milioni di utenti, le garantisce un maggior vantaggio. La crescita del brand Chili poker è stata inoltre rafforzata dall’accordo della durata di tre anni con il World Poker Tour, e dalla sua sponsorizzazione ufficiale del World Poker Congress del 2008.

L?annuncio della Playtech dice che l’accordo con Chili Poker ?conferma la continuazione della strategia della Playtech di diversificarsi nei nuovi mercati legali. La Francia ha recentemente pubblicato il disegno sulla regolamentazione del gambling online che, in seguito all’approvazione del Parlamento, avrà effetto dal Gennaio 2010.?

More Weizer, direttore generale della Playtech ha commentato: ?siamo soddisfatti per aver rafforzato il nostro rapporto d’affari con la Poker Room Chili Poker. Il mercato francese del gioco d’azzardo offre un enorme potenziale per gli operatori di gioco, e cercheremo di rafforzare la nostra presenza qui in anticipo prima che la regolamentazione del gambling sia messa in atto il prossimo anno.?

Alexandre Dreyfus, CEO di Chili?s Poker ha commentato: ?abbiamo cercato un buon partner per qualche tempo per riuscire ad entrare nel mercato francese nel migliore dei modi. Non stiamo ancora pubblicizzando i nostri prodotti in Francia per rispetto della situazione che ancora non è ben definita dal punto di vista della regolamentazione, ma appena il mercato sarà aperto potremo sfruttare tutto il nostro potenziale.?

La Iliad sta attualmente riuscendo ad ottenere anche una licenza 3G che moltiplicherebbe le opportunità d’affari specialmente per gli interessi circa il mobile gambling della Playtech.

La Playtech pronta a sfondare nel mercato francese del poker, 3.3 out of 5 based on 9 ratings