La tappa dell’European Poker Tour di Mosca viene spostata a Kiev

0
1

Dopo l’entrata in vigore della legge che prevedeva lo spostamento di tutte le attività di gambling, e quindi di tutti i casino e le varie sale da gioco russe, dalle grandi città come Mosca e San Pietroburgo, verso quattro ben definite zone periferiche dal Paese, e soprattutto in seguito alla decisione del ministero di estromettere il poker dall’elenco degli sport, classificandolo definitivamente come gioco d’azzardo, la domanda che tormentava le menti degli amanti del poker era: ?che fine farà la tappa di Mosca dell’European Poker Tour??.

La risposta è finalmente arrivata, infatti se fino a poco fa il destino della tappa russa dell’EPT non era chiaro, adesso sappiamo con certezza che verrà semplicemente spostata da Mosca a Kiev. D?altra parte la legge entrata in vigore in Russia il primo Luglio aveva esattamente lo scopo di tenere lontano dalle grandi città il gioco d’azzardo, era prevedibile dunque che l’EPT non avrebbe fatto eccezione.

Fortunatamente è stato reso noto che le date delle tappe del torneo non cambieranno, si terrà dal 18 al 23 Agosto nella capitate dell’Ucraina, che per la prima volta, grazie anche al buon lavoro svolto dal Ministero della Famiglia e dalla Ukrainian Poker Federation, avrà l’onore e l’onere di ospitare la più grande competizione di poker mai organizzata nel Paese; intanto Pokersatrs ha già provveduto alla sostituzione dei pacchetti per Mosca dei giocatori qualificati, in pacchetti per Kiev.

La tappa dell'European Poker Tour di Mosca viene spostata a Kiev, 4.2 out of 5 based on 20 ratings