L’AAMS stabilisce limiti ben precisi per le VLT nelle sale bingo

0
1

Lo spazio dedicato alle slot machine aams di nuova generazione, all’interno delle bingo room, sarà definito da limiti ben precisi, stabiliti da una circolare inviata dal direttore dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS), Antonio Tagliaferro, alle associazioni di categoria del bingo, riguardante l’installazione delle Videolottery.

Secondo quanto riportato all’interno della circolare, le VLT non potranno occupare, all’interno di una bingo room, uno spazio superiore ad 1/3 della superficie totale, nel caso in cui l’area dedicata al gioco del bingo venga ridimensionata; pertanto se lo spazio per i tavoli da bingo resta invariato, questi limiti imposti dal decreto 22 gennaio 2010, non hanno alcuna validità.

Le sale bingo più piccole dovranno però attenersi al rispetto di alcuni standard, come ad esempio uno spazio minimo di 1,5 metri quadrati per postazione, e la disponibilità di almeno 300 posti a sedere.

Nella zona nella quale verranno installate le slot machines, potranno essere inserite AWP e VLT, mentre resterà esclusa qualsiasi altra tipologia di gioco, come per esempio gli apparecchi per la raccolta delle scommesse sportive; e per quanto riguarda ogni modifica che si voglia apportare alla bingo room, è necessario comunicarla preventivamente presso l’Ufficio 11-Bingo, per ricevere l’autorizzazione dell’AAMS.

L'AAMS stabilisce limiti ben precisi per le VLT nelle sale bingo, 4.3 out of 5 based on 13 ratings