Le frasi celebri ed i motti più famosi nel mondo del poker

0
0

Il poker possiede un primato che non potrà essere facilmente raggiunto da nessun altro tipo di competizione, si tratta di quello dei motti e delle frasi note, che hanno accompagnato il gioco del poker nel corso degli anni, e molte delle più celebri frasi che arrivano a definire gli aspetti del gioco, sono state scandite ed immortalate per sempre anche nelle scene di importanti films di Hollywood.

?Se dopo i primi venti minuti, non sai chi sia il pollo al tavolo, allora sei tu?, questa è la frase pronunciata dall’attore Matt Damon che interpretava il protagonista del film del 1998 Rounders, lui, un brillante studente universitario, rappresenta benissimo il giocatore tipo di oggi, e ricorda molto la figura di Robert Williamson, ora 38enne, che per 20 anni è stato tra i più grandi campioni di poker, e che anche quando uscirà di scena, non verrà dimenticato anche grazie a frasi come questa: ?poker: un giorno per imparare, una vita per diventare maestro?.

E’ proprio così che alcuni motti finiscono col divenire eterni, e ad essere ricordati dagli appassionati che ne fanno tesoro di insegnamento; anche lo sceneggiatore inglese Micheal Pertwee, arriva ed esprimere lo stesso concetto, ma con parole diverse: ?quanto ci vuole per imparare a giocare a poker pap?? è Tutta la vita figliuolo?.

Walter Matthau ha anche detto a proposito del poker: ?il poker esemplifica i peggiori aspetti del capitalismo che hanno fatto così grande il nostro Paese?, in questo caso non si va alla ricerca della definizione del lato emotivo, ma di quello tecnico; ?Il Texas Hold’em, come la vita stessa, ha il suo momento determinante, è il Flop. Quando vedi il Flop, stai guardando il 71% della tua mano, al costo di un solo giro di puntate.? questa frase contiene al proprio interno molti insegnamenti su come giocare a poker, ed è opera del professionista americano Lou Krieger, autore di 11 bestseller sul gioco del Texas Hold’em e le sue tecniche.

Lo stesso autore avrebbe coniato anche la celebre frase: ?non c’è fortuna dove non c’è disciplina?, quando con quest’ultimo termine ci si riferisce all’utilizzo di metodo, condizione indispensabile per diventare dei bravi giocatori. Uneultima perla da citare è senza dubbio quella di Bobby Baldwin, il più giovane vincitore del Main Event delle World Series Of Poker: ?il tratto distintivo di un giocatore non è quando vince, quanto vince, ma come gestisce la situazione quando perde.? Vale a dire che non ha molta importanza che un giocatore sia in grado di vincere grosse cifre per giorni settimane o mesi, se poi nel momento in cui si trova in una giornata-no, è capace di dilapidare tutto quello che aveva vinto precedentemente.

In definitiva, le frasi famose, i detti, i motti del poker, sono parte del patrimonio del gioco stesso, un buon modo per capire meglio le dinamiche stesse, ma anche gli aspetti più strettamente tecnici, e permettono di vivere il poker e capirne la ?filosofia? che lo rende unico.

Le frasi celebri ed i motti più famosi nel mondo del poker, 3.7 out of 5 based on 15 ratings