Le regole base di una delle più popolari varianti di poker, il Razz

0
0

Il Razz nasce negli ultimi anni a partire dalle World Series of Poker del 2004, ed è considerato una famosa variante del Poker Stud a sette carte; l’obbiettivo fondamentale è quello di ottenere il punteggio più basso (il cosiddetto Low), attraverso la combinazione di cinque carte, scegliendole con abilità dalle sette che ci verranno servite.

In questa variante del poker il numero dei giocatori va da un minimo di due ad un massimo di otto; prima di distribuire il giro di carte ognuno di loro punter? ?l’Ante?.
Nel corso della partita si giocherà con 3 hole cards (carte nascoste) e quattro community card (carte scoperte) in modo tale da poter estrarre la miglior combinazione scegliendo solo 5 delle 7 carte in nostro possesso.

Il Razz Poker stabilisce cinque round di scommesse, inoltre, dato che è considerato un gioco di poker ?non-posizional’ prevede che l’ ordine delle puntate dei diversi giocatori possa cambiare ogni turno.

Per fare un esempio: la mano più forte tra 9-7-6-5-4 e 10-4-3-2-A sarà la prima, solo perchè il 9 è più basso del 10; se le carte più alte dei giocatori hanno lo stesso valore, si volge lo sguardo alle seconde carte più alte e via di seguito.
Queste regole rendono il gioco molto semplice, facendo del Razz Poker online un gioco alla portata di tutti.

Le regole base di una delle più popolari varianti di poker, il Razz, 3.9 out of 5 based on 16 ratings