Le scommesse online rappresentano il 30% dell’intero mercato

0
1

Il Paese nel quale le scommesse fanno letteralmente parte della cultura nazionale è senza dubbio l’Inghilterra, ma anche in Italia il mercato delle scommesse, in particolar modo quelle sul calcio, ha dimostrato di avere un forte appiglio su un elevato numero di giocatori.

Il settore delle scommesse è infatti tra i più produttivi dell’intero mercato dei giochi, l’anno scorso ha raggiunto e poi superato una raccolta complessiva di circa 4 miliardi e 26 milioni di euro segnando una crescita di ben 100 milioni, pari a circa il 3%, rispetto ai 3,9 miliardi raccolti nel 2008.

Nel mercato delle scommesse viene applicata unealiquota media del 4,23%, che varia in base al numero di eventi sui quali si scommette simultaneamente, si attesta infatti sul 2% per le scommesse su fino a 7 eventi, per passare al 5% per le scommesse su oltre 7 eventi, in questo modo l’erario ha incassato circa 170,5 milioni di euro, mentre nel 2008, grazie ad aliquote più alte, ha addirittura incassato oltre 190,4 milioni di euro.

Dell’intera raccolta del settore scommesse, quelle che sono state piazzate online hanno permesso una raccolta di 1,22 miliardi di euro, rappresentando sempre più una fetta importante del mercato, in aumento del 14,2% rispetto all’anno scorso, ha ora raggiunto una quota del 30,3% dell’intero settore.

Le scommesse online rappresentano il 30% dell'intero mercato, 4.4 out of 5 based on 11 ratings