Lieve calo ad aprile della raccolta nel mercato del poker online

0
0

Il mese di aprile 2010 ha visto una raccolta leggermente inferiore rispetto al mese precedente, nel mercato del poker online in Italia, che è calato del 6,9%; per comprendere meglio questo dato, è necessario comunque tenere conto del fatto che aprile possiede un giorno in meno in confronto a marzo, e della presenza delle festività pasquali.

Nello stesso mese di un anno fa infatti, il poker online aveva raccolto circa 183,6 milioni di euro, mentre nel mese di aprile appena trascorso, la raccolta è stata superiore del 46%, ossia pari a 268,2 milioni di euro; in questo caso però non si può fare a meno di ricordare che al tempo alcuni operatori non avevano ancora iniziato ad offrire i propri servizi di gioco.

Il lieve calo della raccolta tra il mese di marzo ed il mese di aprile ha interessato in modo indistinto tutti gli operatori, e mentre Microgame resta leader nel settore, raccogliendo circa 80 milioni di euro ai tavoli verdi, continua l’ottima performance di Pokerstars che raccoglie oltre 50 milioni di euro, e del network Gioco Digitale/Bwin, che raccoglie poco meno di 44 milioni di euro.

Nel complesso, nel primo quadrimestre dell’anno 2010, il poker online in Italia, ha raccolto circa 1.105 milioni di euro, che denotano una forte crescita rispetto all’anno precedente, durante il primo quadrimestre del quale la raccolta era stata di soli 647 milioni di euro; ipotizzando che questo andamento resti costante, il 2010 potrebbe chiudersi con incassi totali pari a 3,5 miliardi di euro.

Lieve calo ad aprile della raccolta nel mercato del poker online, 4.4 out of 5 based on 16 ratings