L’Italia riscopre la voglia di nuovi casino, nove proposte di apertura

0
0

L’Italia si riscopre ricca di giocatori d’azzardo, e nel momento di crisi arriva una proposta che fino a poco tempo fa sembrava impensabile: l’apertura di nove nuovi casino dal nord a sud, e da quest’ultimo e’ partita questa iniziativa, visto che degli attuali quattro casino presenti, nessuno di questi trova collacazione in questa terra che da sempre regala all’erario ingenti somme grazie alle lotterie, al lotto e al superenalotto.

L’apertura di queste case da gioco interesserebbe il Piemonte, la Lombardia, la Liguria, la Toscana, il Lazio, la Puglia e la Sicilia, che si affiancherebbero a quelle di Venezia, di Campione, Saint Vincent e Sanremo. La richiesta come gia’ detto e’ partita dal profondo sud, dove la citta’ di Taormina rivendica da tempo l’apertura, anzi la riapertura, di una casa da gioco, ed e’ stato subito una corsa alla presentazione di proposte di legge in Parlamento, fin oa giungere appunto alle 9 richieste.

Affiancato a questa voglia di gioco d’azzardo pero’ arriva il secco no della federgioco, l’associazione che mette insieme le 4 case da gioco presenti attualmente in Italia, che reputa inutile l’apertura di nuovi casino visto che il mercato non sta regalando grandi fortune nemmeno ai casino gia’ in funzione.

C’e’ da dire che l’Italia, nonostante regali all’erario ricchissime somme dalle scommesse e dai giochi di lotteria e lotto, e’ nettamente indietro rispetto agli altri Paesi europei: in Francia ad esempio sono aperte 188 case da gioco, in Germania 70, 131 in Inghilterra, 35 in Spagna e addirittura 125 in Estonia!

Dal nostro punto di vista, se e’ vero che comunque i casino sono una ottima fonte di reddito per le zone che vogliono rilanciare il turismo, sappiamo per esperienza che questo genere di politica non puo’ che non essere seguita, nel nostro Paese, da una forte oppressione del mercato online, e questa giungerebbe proprio nel momento in cui anche ricchissimi poli economici come USA e Giappone, pensano invece di aprire le porte anche ai casino online, che sicuramente possono regalare un forte gettito nelle casse dello Stato, se ben sfruttato. Ma siamo in Italia, e si sa… arriveremo tardi anche in questo!

L'Italia riscopre la voglia di nuovi casino, nove proposte di apertura, 4.3 out of 5 based on 16 ratings