Lituania, il poker diviene finalmente uno sport a tutti gli effetti

0
0

Non si può certo dire che in tema di poker e skill games Paesi dell’est come ad esempio la Lituania, siano rimasti indietro, considerando la notizia appena giunta, che riguarda proprio il poker, recentemente inserito nella lista degli sport dal Dipartimento Lituano per l’Educazione Fisica e lo Sport.

Il 20 marzo infatti, in Lituania il poker è diventato a tutti gli effetti uno sport, come lo è il calcio, il tennis o qualsiasi altra attività che comporta l’applicazione fisica e/o mentale; e grazie a questo riconoscimento, la Federazione Lituana Sport e Poker (FLSP), avrà la possibilità di organizzare eventi di poker sportivo anche al di fuori di locali propriamente dediti al gioco d’azzardo come i casino.

Uneottima novità per tutti gli appassionati di poker, che vedranno la popolarit? del più amato gioco di carte del momento, crescere rapidamente anche in Lituania.
A proposito del riconoscimento del poker come sport, il presidente della FLSP, Andrius Tapinas, ha espresso tutta la propria soddisfazione, dichiarando: ?questo rappresenta un ottimo passo in avanti per il nostro lavoro, e stiamo ricevendo tuttora un gran numero di messaggi di congratulazioni da parte di molti colleghi delle altre Nazioni.?

L?augurio è che quanto accaduto in Lituania possa essere di stimolo anche per altri Paesi, che attualmente si dimostrano ancora poco propensi a riconoscere il poker come uno sport a tutti gli effetti.

Lituania, il poker diviene finalmente uno sport a tutti gli effetti, 4.1 out of 5 based on 17 ratings