Lotta al gioco d’azzardo online in Cina, oltre 900 gli arresti

0
0

Recentemente il governo cinese aveva annunciato un giro di vite contro il gioco d’azzardo, proibito nella Repubblica Popolare fin dal 1949, promettendo seri provvedimenti per tutti quei siti internet che avessero offerto servizi di gioco con soldi veri sul territorio cinese.

Nel mese di Febbraio infatti, la Cina ha messo in atto un serio piano di lotta contro i siti di gambling online, ed in breve tempo sono già stati ottenuti alcuni risultati, 918 persone sospette, coinvolte in 210 crimini nel settore del gioco d’azzardo online, sono state individuate ed arrestate, come riportato dal quotidiano China Daily questa settimana, citando fonti ufficiali del Ministero della Pubblica Sicurezza.

Inoltre il vice direttore dell’ufficio di cyber sicurezza del ministero, Gu Jian, ha affermato che nello stesso periodo sono stati segnalati altri 122 casi meno gravi, e sono stati presi dei provvedimenti per altre 351 persone, ma non ha fornito ulteriori dettagli riguardanti queste operazioni.

L’iniziativa che colpir? duramente il mercato del gioco d’azzardo online in tutto il territorio nazionale cinese, avrà la durata di sette mesi, coinvolger? otto enti governativi, tra i quali l’MPS e la People?s Bank of China, ed avrà come obiettivo soprattutto i casi più gravi, procedendo con l’arresto di operatori esteri e nazionali che offriranno servizi di gioco d’azzardo in Cina.

Lotta al gioco d'azzardo online in Cina, oltre 900 gli arresti, 3.8 out of 5 based on 11 ratings