Lotteria Italia perde colpi e si conferma il successo dei Gratta e Vinci

0
0

Agipronews ha recentemente condotto un’indagine volta a determinare il livello di gradimento della Lotteria Italia, che è risultato piuttosto basso rispetto a qualche tempo addietro; Lotteria Italia ha infatti raccolto, insieme alle due lotterie minori, circa 62,4 milioni di Euro in tutto il 2009, risultati quasi per intero dalla Lotteria Italia, (58 milioni), 2,7 milioni sono stati raccolti dalla Lotteria si Sanremo, e 1,7 milioni dalla Lotteria del Giro d’Italia.

Se si prende in analisi l’intero reparto del gioco pubblico, si raggiunge una somma pari a 53,4 miliardi di Euro, dei quali quasi la metà sono fatturati dalle New Slot, altri 9 miliardi sono stati raccolti invece dai Gratta e Vinci, ai quali si aggiungono poi i 3,3 miliardi del Superenalotto, ed i 4 miliardi delle scommesse sportive; tra le varie voci, cala quella del Lotto, che scende a 5,5 miliardi di raccolta, e quella del Bingo che si ferma a 1,4 miliardi.

Per comprendere appieno il calo di popolarità di Lotteria Italia ci si pongono svariate domande, alcuni si chiedono se una parte della responsabilità non sia da attribuire al conduttore della trasmissione TV abbinata al concorso, in genere un conduttore più amato dal pubblico riesce a catalizzare un maggior numero di spettatori, ma in questo caso pare che Max Giusti non sia il vero colpevole dell’insuccesso del noto concorso a premi nazionale, ma che lo stesso sia dovuto più che altro alla dura concorrenza degli altri giochi.

Basti pensare che il settore del gioco d’azzardo in Italia ha guadagnato nell’ultimo anno, 6 miliardi in più, mentre Lotteria Italia ha raccolto 34 milioni in meno, registrando un calo del 32%; in altre parole possiamo sicuramente dedurre che non è tanto la Lotteria ad andare male, ma sono gli altri giochi e concorsi, tra cui il Superenalotto o i nuovi concorsi Sisal ad attirare sempre più giocatori, sottraendoli quindi alla Lotteria Nazionale.

Si confermano come i giochi più amati dagli Italiani le lotterie istantanee, i Gratta e Vinci, che riescono a raggiungere l’incasso di uneintera edizione della Lotteria Italia in poco più di due giorni, raccogliendo qualcosa come 25,5 milioni di Euro in 24 ore, per un fatturato che nell’anno 2009 si è fermato a 9,3 miliardi; ma anche il Superenalotto è tra i giochi preferiti, ed ha infatti raccolto 3,3 miliardi nell’arco del 2009.

Sulle motivazioni per cui siano questi i giochi più apprezzati non c’è molto da dire, probabilmente si tratta dei premi più ricchi, e mentre Lotteria Italia mette in palio 5 milioni di Euro, con il Superenalotto si possono vincere montepremi che superano questa cifra di 10 o 20 volte; ma non è tutto, i Gratta e Vinci ad esempio, o lo stesso concorso Sisal Win for Life, ti danno la possibilità di sapere se hai vinto praticamente subito, ed il fattore della velocità non si può sottovalutare, chi non vorrebbe sapere immediatamente se ha vinto o meno? Lotteria Italia può costringere ad un’attesa che talvolta raggiunge anche i due mesi, decisamente troppo, soprattutto considerato quello che offre la concorrenza; alcune statistiche dimostrano inoltre che non sono in pochi quelli che finiscono col perdere il biglietto della Lotteria perchè dopo tutto il tempo che è passato dall’acquisto, non ricordano più dove lo avevano messo.

Ed anche se l’incasso dello stato non risente dell’insuccesso della Lotteria Italia, perché nel 2009 ha incassato circa 9 miliardi, si prevedono dei tagli per questo concorso a premi che all’inizio degli anni ’90 contava 13 estrazioni all’anno, e le vedrà ridursi a due soltanto per il 2010.

Nemmeno la crisi economica può essere considerata colpevole del calo vendite dei biglietti di Lotteria Italia, spesso anzi, sono proprio le difficoltà a spingere le persone a tentare la fortuna; e non ha colpe neanche il poker, infatti il successo del poker online, che nell’ultimo anno ha visto un aumento degli incassi del 900%, non avrebbe privato la Lotteria della propria clientela, perchè i giocatori di Texas Hold’em mettono alla prova la propria abilità ed usano delle strategie, perciò non sono esattamente la tipologia di giocatore che andrebbe a comperare un biglietto della lotteria.

Lotteria Italia perde colpi e si conferma il successo dei Gratta e Vinci, 4.6 out of 5 based on 17 ratings