Il metodo D’Alembert: come si usa per vincere a Baccarat

0
14

Il gioco del baccarat viene molto spesso visto come un gioco di pura fortuna, dove è inutile tentare di usare strategie o sistemi di scommessa, dove non ci sono trucchi per vincere e le probabilità sono sempre quelle. Ben inteso, le probabilità di vincere al baccarat sono di per sé ottime, ma di certo, se ci si affida al caso, non si finisce per incrementarle.

Uno dei metodi che si possono usare per ridurre ulteriormente il naturale margine di vantaggio della casa, è il sistema D’Alembert, che ti consente di scommettere con metodo, senza affidarti alla sola fortuna. Usare questo sistema è anche piuttosto facile, ed è proprio la sua estrema semplicità che lo rende uno di quelli più usati soprattutto dai giocatori alle prime armi.

Il sistema D’Alembert viene usato spesso anche per scommettere ai tavoli di roulette o di blackjack, ma vediamo come si usa per giocare a baccarat. Prima di tutto devi fare i conti con il tuo bankroll, e stabilire quanto scommettere con la tua prima mano. Ipotizziamo di puntare un pezzo, se la scommessa risulta perdente, nella mano successiva si punta un pezzo in più, mentre quando una scommessa risulta vincente, si riduce la posta in gioco di un pezzo.

Lo scopo del metodo d’Alembert è quello di recuperare le perdite conseguite, aumentando la posta in gioco in modo graduale. Lo svantaggio più grosso di questo sistema di scommessa, è che non è possibile quantificare la spesa necessaria a portare il metodo fino ad un guadagno, che per quanto se ne sappia, potrebbe non arrivare mai.

Ogni metodo di gioco, anche il più efficace, non garantisce mai vincite sicure al 100%, ma serve solo ad incrementare le probabilità di successo. Ma se vuoi valutare la reale efficacia del metodo D’Alembert o di altri metodi per il baccarat, puoi farlo con la modalità di pratica, giocando gratis ai tavoli virtuali del tuo casino online aams preferito, fino a che non avrai trovato il metodo migliore da usare per vincere al baccarat con soldi veri.