Milano capitale del gioco, con videolottery e slot machine

0
1

Gli Italiani sono un popolo di giocatori, questo lo abbiamo sentito dire più e più volte, ma quanto giocano in effetti? Dipende dalla zona in realtà, e le città con la più alta spesa nel mercato dei giochi a premi sono quasi sempre le stesse tre, nell’ordine: Milano, Roma, e Napoli, che hanno una spesa complessiva rispettivamente di 5,6 miliardi, 5,1 miliardi, e 3,4 miliardi.

A vincere il primato come città con la spesa pro-capite più alta, parlando ovviamente del settore dei giochi, è invece Pavia, che raggiunge i 2.892€ all’anno, superando la vicina Como che invece è ferma ad una spesa pro-capite di circa 1.884€.

I giochi di maggiore successo sono il Superenalotto, il Lotto ed i Gratta e Vinci, ma la classifica dei giochi più amati non è formata sempre allo stesso modo, e se il Superenalotto ed i Gratta e Vinci vedono al primo posto Roma, puntualmente seguita da Milano e da Napoli, per quanto riguarda il Lotto, Milano scende al terzo posto, mentre il primo resta saldamente in mano a Roma.

Anche il bingo è un gioco molto amato in Italia, ed in particolar modo a Napoli, che come raccolta ottiene in questo caso il secondo posto dopo Roma, scavalcando ancora una volta Milano. E’ con le slot machine e le videolottery che Milano si riprende il primato, seguita da Roma, ma con una new entry al terzo posto, che non spetta a Napoli in questo caso, ma a Torino.

Napoli è saldamente al primo posto invece per quanto riguarda la raccolta nel settore delle scommesse sportive, seguita da Roma e da Milano. Per quanto riguarda l’ippica invece, Milano conquista la prima posizione, la seconda spetta a Roma e la terza a Napoli.

Milano capitale del gioco, con videolottery e slot machine, 4.5 out of 5 based on 13 ratings