Nascono le scommesse sul poker, ed il poker diventa uno sport

0
1

Si è discusso a lungo circa il ruolo del poker nell’ambito dei giochi d’azzardo, e sono sempre stati in tanti quelli che lo avrebbero senza esitazione classificato come un vero e proprio sport, in quanto visto come un gioco di abilità, nel quale sebbene vi siano in ballo dei soldi, e nei tornei più importanti si tratti di somme davvero importanti, resta sempre e comunque un gioco nel quale è l’abilità dell’individuo a determinare l’esito della partita, mentre alla fortuna è delegato un ruolo assolutamente secondario.

Ed il passo decisivo verso l’affermazione del poker come sport a tutti gli effetti, sembra giungere in Italia con la nuova proposta dell’AAMS, che intenderebbe lanciare un ulteriore tipo di scommesse; dopo le scommesse su eventi sportivi quali le partite di calcio o le corse dei cavalli, stanno per fare la loro comparsa in questo variegato panorama, le scommesse sugli eventi di poker più importanti.

Naturalmente non ci si aspetta che l’interesse per il poker possa raggiungere quello per il calcio, e di conseguenza anche le scommesse su questo tipo di eventi toccher? un pubblico sicuramente di gran lunga inferiore, ad ogni modo secondo le statistiche, circa un milione di Italiani è attratto dal poker, e anche se non tutti questi avranno contemporaneamente interesse anche per le scommesse, è assai probabile che una buona parte lo abbia.

Resta da fare la prova, ed attendere la risposta degli utenti, ai quali spetta come sempre l’ultima parola; intanto ci si chiede se gli eventi di poker non possano essere manipolati, ed a tal proposito Gioco Digitale fuga ogni dubbio, definendolo un rischio remoto, perchè truccare una partita di poker sarebbe comunque più difficile del farlo con altri sport individuali come il tennis

Nascono le scommesse sul poker, ed il poker diventa uno sport, 4.5 out of 5 based on 18 ratings