Nel poker ? importante cogliere gli indizi emessi dall’avversario

0
1

Quando si affronta una partita di Poker texas hold’em anche gli indizi psicologici, parliamo di quei segnali psicologici che sono strettamente correlati ai gesti fisici improvvisi e spontanei dei giocatori al tavolo.

Ovviamente questi tipi di indizi sussistono sia nel poker live che nel gioco on-line. Partendo proprio da quest’ultimo, noteremo come bisogna stare molto attenti ai modelli di scommesse degli avversari, sulla quantit? di tempo usato per effettuare una scommessa e sul loro uso di pulsanti di preselezione.

Solitamente se un player prima di prendere le carte si sofferma a pensare, non è sintomo di una strategia di bluff; se un giocatore è solito pensare per molto tempo e poi passare, è sintomo di debolezza, mentre un rilancio estremamente veloce nel poker a limite fisso può star ad indicare una mano forte.

Nel corso di una partita a poker live lo sfregamento delle mani è sintomo di nervosismo; quando un giocatore cerca il tuo sguardo sta a significare un progetto di bluff; mentre se un player guarda velocemente i suoi gettoni dopo una scommessa di un suo avversario significa che ha una mano buona.

Nel poker ? importante cogliere gli indizi emessi dall'avversario, 4.2 out of 5 based on 19 ratings