No del Senato al piano di espansione per il gambling nel Kentucky

0
1

Il Governatore del Kentucky, Steve Beshears, ha sub?to in questi giorni una nuova sconfitta, infatti dopo il suo fallimentare tentativo di dirottare i nomi di domini internazionali di compagnie di gambling online dell’anno scorso, si ritrova adesso ad affrontare un secondo insuccesso, questa volta servitogli dal Senato dello stato del Kentucky.

Beshears aveva tentato di proporre una legge che permettesse l’espansione del gambling, favorendo l’installazione di nuove video gaming machines, ed in un primo tempo sembrava che stesse riuscendo ad ottenere dei risultati positivi, avendo ricevuto l’approvazione della Camera, ma la scorsa settimana la sua proposta è stata cestinata dall’Appropriations Revenue Committee del Senato dello stato, nonostante le richieste dell’industria delle corse dei cavalli che al momento non è minimamente in grado di competere con le offerte di scommesse degli stati vicini.

La votazione avvenuta al Senato ha visto la proposta venire bocciata per 10 voti a 5, con due astensioni. Le dichiarazioni del senatore non si sono fatte attendere, ?la proposta sarebbe servita a rimettere in piedi un settore in crisi, un settore che conta 100.000 lavoratori e circa 4 bilioni di dollari di investimenti da parte del nostro stato?, afferma sconfortato le sera stessa, ?E’ un peccato che ogni voce riguardante questa questione di importanza critica, non venga ascoltata.?

No del Senato al piano di espansione per il gambling nel Kentucky, 4.2 out of 5 based on 15 ratings