Nuove licenze assegnate in Francia ad operatori di gioco online

0
1

Il giorno 25 giugno, l’ARJEL, (Autorità de Regolation des Jeux En Ligne) ha aggiornato la lista degli sport sui quali è possibile piazzare scommesse, della lista faranno parte oltre a sport più blasonati come il calcio e l’equitazione, anche atletica, badminton, baseball, basket, biliardo, bowling, bocce, canottaggio, ciclismo, gare automobilistiche, golf, hokey su ghiaccio, judo, motociclismo, nuoto, pallavolo, pelota basca, rugby, scherma, sci, taekwando, tennis, tennis da tavolo e vela.

Intanto, dopo il benestare di ciascuna federazione sportiva, nella stessa serata di venerdì 25 giugno, l’Autorità di Regolamentazione dei Giochi Online, ha aggiunto all’elenco degli operatori dotati di licenza, altre 9 società di gioco.

Ad ottenere la regolare licenza per operare nel neo-liberalizzato mercato di giochi e scommesse online in Francia, sono stati, secondo quanto riportato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica francese, Friendbet, Partybets, Gamebookers, Pokersatrs, PartyPoker, Actpoker, Luckyjeux, ChiliPoker, e Partouche.

I primi tre operatori, ossia Friendbet, Partybets e Gamebookers, offrono servizi di scommesse sportive, mentre tutti gli altri, come è facile intuire, operano nel settore del poker online; la lista comprendeva già dall’8 giugno oltre a Francaise des Jeux, e PMU, anche Betclic.fr, Beturf.fr, Bwin.fr, Everest Gaming, France Pari, Illiad Gaming, Eurosportsbet, Winamax.fr ed il Gruppo Amaury/Sajoo.

Nuove licenze assegnate in Francia ad operatori di gioco online, 4.3 out of 5 based on 12 ratings