PartyGaming in partnership con PMU per il poker online in Francia

0
0

In Francia è in corso la legalizzazione del mercato del poker online, ed il governo sta provvedendo alla concessione delle licenze per permettere agli operatori di offrire i propri servizi di gioco; il PMU ha proprio in questi giorni siglato un accordo con PartyGaming, in vista della realizzazione della nuova piattaforma di poker online, ma entrambe le aziende sono in attesa della concessione, una volta ottenuta la quale, l’accordo potrà prendere il via.

Il PMU offre già servizi di scommesse sportive online, scommesse ippiche ed altri giochi, la licenza gli permetterà di ampliare il suo business aggiungendo anche le poker room.
Con incassi in crescita per il dodicesimo anno consecutivo, la PMU ha registrato utili lordi per un valore di 2,2 miliardi di euro nel solo anno 2009, e riesce a soddisfare un portafogli composto da oltre 6,5 milioni di giocatori.

I numeri di PartyGaming lasciano ben sperare per un servizio di ottima qualità nel campo del poker online, la società ha infatti generato nel solo anno 2009, incassi per 446,2 milioni di dollari, ed è stata la prima società ad essere quotata in borsa.
?La PMU è riconosciuta come una delle aziende leader nel settore delle scommesse sportive, noi cercheremo di essere all’altezza delle loro aspettative, fornendo una piattaforma per il poker online di alto livello qualitativo? così ha commentato l’accordo di partnership con PMU, il Chief Executive Officier di Party Gaming, Jim Ryan.

PartyGaming in partnership con PMU per il poker online in Francia, 4.0 out of 5 based on 14 ratings