PayPal, Moneybookers e Click and Buy nel mercato dei casino online

0
0

Quando si parla di metodi di incasso e deposito online, non si può non menzionare Paypal, uno dei sistemi più utilizzati per effettuare transazioni online; nata nel 1998, Paypal è stata poi acquistata da eBay nel 2002, conta ora oltre 220 milioni di conti nel mondo, e 4 milioni di conti solo in Italia, ma per quanto riguarda il settore del gioco online, come sottolinea lo stesso Umberto Corridori, Large Merchant Sales Manager, la società ha preferito osservare da vicino il mercato tenendone d’occhio gli sviluppi senza rinunciare definitivamente ad entrarci in un secondo momento.

?Siamo molto interessati al settore dell’e-gaming, soprattutto in Italia? ha dichiarato Corridori, spiegando che la loro presenza nel mercato del gioco online britannico è iniziata già nel 2007, mentre per l’Italia ci sono voluti altri due anni iniziando con l’integrazione nel sistema di Lottomatica e Bwin.

Corridori ha anche messo in evidenza alcuni aspetti della politica di PayPal, ?la società presta molta attenzione a garantire vantaggi sia per l’utente che per l’esercente, sempre con metodi di pagamento veloci e sicuri?, il vero ostacolo sarebbe la diffidenza di alcuni utenti, specie di quelli meno giovani, per le transazioni su internet, e secondo alcuni sondaggi, gli Italiani sarebbero tra i meno propensi ad affidarsi a metodi di incasso e deposito online.

PayPal rappresenta quindi una risposta proprio a questa naturale inclinazione di alcuni utenti, garantendo transazioni sicure al 100%, permettendo di effettuare acquisti o depositare nei siti di gioco online, senza alcuna preoccupazione, in modo rapido, senza che sia necessario inserire i propri dati personali o quelli della carta di credito o prepagata.

Anche Moneybookers è un metodo di incasso e deposito online molto utilizzato, ed è proprio di questi giorni la notizia del suo ingresso nel mercato dei giochi francese, che avverrà non appena l’iter legislativo che porter? alla sua apertura sarà terminato, allora la Financial Services Authority britannica conceder? alla società con sede a Londra, il permesso ad offrire i propri servizi anche in Francia.

Intanto in Italia, il country manager di Click and Buy, Fabrizio Bergamaschi, ha parlato ad Agicos del mercato dei giochi online, e delle transazioni in questo campo, dicendo che lo stesso non potrebbe definirsi un mercato del tutto consolidato, ma piuttosto in continua evoluzione; quando si parla di sistemi di pagamento virtuali, è necessario fare una distinzione tra l’e-commerce e l’e-gaming, entrambi molto affidabili in Italia, sebbene sia proprio il secondo a dimostrare di essere in grado di garantire maggiore sicurezza, questo il concetto espresso da Bergamaschi, che elogia gli ottimi sistemi di tracciamento messi in atto in Italia, Paese nel quale il settore dei giochi online sembra sottostare a regole più severe.

PayPal, Moneybookers e Click and Buy nel mercato dei casino online, 4.3 out of 5 based on 16 ratings