Per le festività natalizie, in Italia si passa dalla tombola al poker

0
1

Passano gli anni e cambiano i tempi, così se qualche anno fa all’arrivo delle festività natalizie si pensava subito a giocare a Tombola, adesso questo non è più il passatempo sulla cresta dell’onda nemmeno a Natale, e sempre più Italiani si spostano nelle poker room virtuali dove possono giocare con soldi veri con giocatori di tutto il Paese, ed i più bravi e fortunati possono anche approfittarne per arrotondare la tredicesima.

Il poker offre un buon numero di varianti, e permette quindi di scegliere fra diversi giochi tutti molto entusiasmanti e basati prevalentemente sulla strategia più che sulla fortuna; ma giocare dal vivo a poker con soldi veri, non è ancora consentito in Italia, ne in abitazioni private ne nei circoli, ed ecco che il web con le sue numerose poker room virtuali offre la soluzione perfetta.

Secondo quanto accertato da Agicos, il mercato del poker online italiano ha raccolto qualcosa come 2,2 miliardi di Euro nel solo anno 2009, dimostrando una incredibile crescita rispetto al 2008, lo stato ha incassato in tasse circa 66 milioni di Euro, ed ogni giocatore spende mediamente 6,5 Euro a torneo; hanno raggiunto quota 90 milioni i tornei di poker giocati su internet in Italia, per un totale di 330 milioni di posti a sedere virtuali occupati.

Si preannuncia ancora più ricco l’incasso che il settore del poker online rappresenter? nell’anno 2010 in Italia, inoltre per l’anno nuovo è prevista l’introduzione della modalità cash game, molto attesa da tutti gli appassionati, che incrementer? ulteriormente l’interesse di nuovi e vecchi giocatori.

Per le festività natalizie, in Italia si passa dalla tombola al poker , 4.1 out of 5 based on 15 ratings